Partage
 

Viaggi Internazionali


Nell'ambito del progetto Da donna a donna esiste la possibilità di realizzare un viaggio in terre dove la persecuzione è reale. Questi viaggi sono internazionali, ossia composti da team di persone scelte che provengono da vari paesi e la lingua utilizzata è prevalentemente l'inglese, perciò vi è la necessità di conoscere questa lingua per poter fare viaggi come questi.

Non si tratta di certo di viaggi turistici, dunque le sistemazioni (alloggio, vitto) possono naturalmente non ricalcare gli standard occidentali, dato che si viaggia in paesi spesso poveri o comunque profondamente diversi per cultura, tradizioni, economia, politica, geografia ecc. dai nostri.

Durante questi viaggi si ha l'opportunità di incontrare sorelle della Chiesa perseguitata, di incoraggiarle ed essere incoraggiate, entrando così in contatto con la realtà del corpo di Cristo che soffre. E' chiaro che (e i tumulti recenti in Nord Africa e in Medio Oriente ne sono un esempio) Porte Aperte per ragioni di vario genere (per esempio la sicurezza) può cancellare viaggi ritenuti particolarmente pericolosi anche sino a poco prima della partenza.

Per maggiori info, telefona allo 0456631224