Colombia: giovani formati per guarire la società

Per un lungo periodo di 17 anni, Arauca, una regione della Colombia orientale, ha subito violenze da gruppi armati. La persecuzione contro i cristiani è stata continua e diversificata. Ad esempio, negli anni 2000-2004, pastori e leader cristiani sono stati dichiarati...

India: passa la legge anti-conversione

Il 12 agosto scorso, l’Assemblea dello stato di Jharkhand (India) ha approvato il disegno di legge anti-conversione che è stato spinto dal governo guidato dal partito Bharatiya Janata Party (BJP), promotore di un radicalismo induista che sta cambiando il volto...

leggi tutto

Kirghizistan: perseguitato dalle autorità locali

Il pastore kirghiso Miran (nome modificato per ragioni di sicurezza), un ex musulmano convertito al cristianesimo, è stato imprigionato per sei mesi e per altri sei mesi è stato costretto agli arresti domiciliari con la falsa accusa di aver molestato sessualmente una...

leggi tutto

Etiopia: chiesa attaccata e incontri vietati

Domenica 11 giugno una folla ha attaccato la chiesa del Pieno Evangelo a Tikil Dingaye, a circa 20 km dall’antica città di Gondar nello stato di Amhara, Etiopia. La folla è entrata in chiesa alle ore 08:30 e ha distrutto la sala per gli incontri e i locali...

leggi tutto

Iran: Maryam è finalmente libera

Dopo 4 anni di reclusione con l’accusa di “attività contro la sicurezza nazionale”, la cristiana iraniana Maryam Naghash Zargaran è stata liberata nella serata di ieri, martedì 1 agosto, dalla prigione di Evin, Teheran. Il rilascio doveva avvenire già il...

leggi tutto