India: l’intolleranza anti-cristiana non si ferma

NELLA FOTO: manifesto elettorale di Modi alle ultime elezioni nazionali. Era l’11 febbraio scorso quando Anant, cristiano indiano di 40 anni, è stato prelevato dalla propria abitazione nel distretto di Nabarangapur, a Odisha. Tre uomini indù lo hanno rapito e poi...
Eritrea: nuova serie di arresti

Eritrea: nuova serie di arresti

Nelle ultime ore, alcuni nostri collaboratori hanno ricevuto notizia dell’arresto di 31 cristiani eritrei avvenuto a Godaif, zona a sud di Asmara, capitale del Paese. Al momento non sono disponibili ulteriori dettagli. Il fatto è avvenuto a circa una settimana...

leggi tutto
Burkina Faso: un periodo di violenze senza precedenti

Burkina Faso: un periodo di violenze senza precedenti

Difficile trovare memoria di una serie di attacchi verso i cristiani così violenti in Burkina Faso. Fino a poco tempo fa infatti, le varie comunità religiose erano riuscite a coesistere pacificamente. Erano circa le 13.00 di domenica 28 aprile quando 10 persone sono...

leggi tutto

Kenya: la fede continua nonostante i proiettili

Kenya: la fede continua nonostante i proiettili

Quattro anni fa a Garissa (in Kenya), durante il periodo pasquale, ben 143 studenti cristiani, dopo essere stati accuratamente selezionati, vennero uccisi a causa della loro fede da un commando armato di Al-Shabaab. Il college, situato nella zona nord-orientale del...

leggi tutto
Bangladesh: coppia picchiata dopo il battesimo della moglie

Bangladesh: coppia picchiata dopo il battesimo della moglie

Razzaq, 40 anni, e sua moglie Rahima Khatun di 30, sono stati malmenati da un familiare e da alcuni amici lo scorso 3 aprile 2019. Erano le 11:30 del mattino quando gli aggressori si sono presentati alla porta della loro casa impugnando armi fabbricate artigianalmente...

leggi tutto

Sri Lanka: la nostra visita ad una chiesa colpita

Sri Lanka: la nostra visita ad una chiesa colpita

Nella foto: chiesa evangelica libera Zion Church della città di Batticaloa. Continua a crescere il numero delle vittime degli attentati in Sri Lanka, ormai ben oltre 300, con almeno 500 feriti, alcuni gravissimi. Il governo ha dichiarato il lutto nazionale e lo stato...

leggi tutto
Libia: Non cessiamo di pregare!

Libia: Non cessiamo di pregare!

Nella foto: momento di celebrazione in una delle chiese libiche formate da cristiani dell’Africa subsahariana   L’escalation di violenza armata che ha coinvolto la Liba nelle ultime settimane si aggiunge alle numerose difficoltà che i cristiani libici sono...

leggi tutto