Periodo preso in esame:

1 novembre 2017
31 ottobre 2018

Posizione nella WWL:

WWL 2019
Punti 61 / Posizione: 40
WWL 2018
Punti 62 / Posizione: 32
WWL 2017
Punti 68 / Posizione: 18

Dati Generali

Leader: Uhuru Kenyatta
Popolazione: 51.000.000
Cristiani: 41.700.000
Religione Principale: Cristianesimo
Governo: Repubblica

Quali sono le cause di persecuzione prevalenti?

Oppressione islamica: Ispirati da influenze islamiche radicali provenienti dalla Somalia, i politici musulmani, che rappresentano le circoscrizioni dominate dai musulmani in Kenya, hanno un programma per eliminare la Chiesa dalle loro circoscrizioni. Al-Shabaab compie attentati terroristici suicidi e altri atti brutali contro coloro che percepiscono come nemici dell’islam. Si dice che abbiano legami con altri gruppi militanti come Al-Qaeda in Algeria e Boko Haram in Nigeria. Gli attacchi di Al-Shabaab contro il Kenya sono considerati una mossa strategica per guadagnare popolarità per il loro movimento. La parte nord-orientale del paese è particolarmente colpita.

Corruzione e crimine organizzato: La corruzione sta dilagando in Kenya. Chi opera contro i cristiani spesso gode dell’impunità e questo incoraggia ulteriori atti di persecuzione. Nel 2017, il Kenya è stato classificato il 37° Paese più corrotto al mondo.

Chi provoca la persecuzione?

La persecuzione in Kenya è provocata da diversi fattori:

  1. La maggiore fonte di persecuzione è il gruppo militante islamico al-Shabaab. Questo gruppo, anche se con sede in Somalia, ha condotto numerosi attacchi contro i cristiani nella maggior parte del Kenya cristiano. La minoranza musulmana (ben al di sotto del 10% della popolazione totale) si trova principalmente nelle zone nord-orientali e costiere del Kenya, questa zona è stata al centro degli attacchi. Molti cristiani di queste regioni sono fuggiti e si sono trasferiti in altri luoghi.
  2. Alcuni dei leader tribali del paese, soprattutto nella regione del nord-est, sono a volte anticristiani. Anche qui l’islam e il tribalismo sono interconnessi.
  3. Il tentativo del governo di imporre il laicismo è a volte duro anche nei confronti di chiese e cristiani, che sono tenuti a fare cose che non sono in linea con la loro fede.
  4. La corruzione sta dilagando in Kenya. I funzionari, in particolare, chiudono un occhio sulle attività dei persecutori.

Quali conseguenze produce la persecuzione?

In Kenya tutte le comunità cristiane sono colpite da persecuzioni. In particolare i cristiani di origine musulmana del nord-est e delle regioni costiere vivono sotto la costante minaccia di aggressioni anche da parte dei loro parenti più prossimi. Nel periodo di riferimento della WWL 2019, i cristiani sono stati attaccati e costretti a fuggire dai loro villaggi. È stato riferito che al-Shabaab si è infiltrata nella popolazione locale per monitorare le attività dei cristiani in quelle zone. Tuttavia, anche la corruzione e il crimine organizzato sono un problema serio. I funzionari non prendono misure contro coloro che perseguitano i cristiani e questo incoraggia ulteriori atti di persecuzione.

Come Porte Aperte aiuta la Chiesa in Kenya?

Porte Aperte/Open Doors collabora in Kenya con ministeri e chiese locali sin dai primi anni 2000. Assistiamo la Chiesa nei seguenti ambiti:

  • Formazione nell’evangelizzazione e discepolato interculturale
  • Progetti Socio Economici
  • Formazione nella leadership e nell’amministrazione per responsabili di chiesa
  • Formazione per la cura dei traumi

Come il corpo di Cristo può pregare per il Kenya?

  • Molti cristiani vivono nelle regioni costiere e nord orientali del Kenya e sono stati pesantemente traumatizzati da violenze subite, subiscono il forte antagonismo della società musulmana. Pregate che Dio operi guarigioni profonde nelle loro vite e infonda il coraggio necessario per continuare a vivere il Vangelo nel loro ambiente ostile.
  • Pregate affinché vi sia ravvedimento fra le fila dei gruppi militanti islamici che prendono di mira i cristiani. Pregate affinché giungano alla conoscenza di Cristo, la Via, la Verità e la Vita.
  • Pregate affinché i cristiani nell’arena politica siano saggi. Pregate affinché il Signore li protegga e siano Suoi convinti portavoce.