Crisi Covid-19 in Africa

55.00

Descrizione

In Africa, la violenta persecuzione e l’isolamento dovuto al Covid-19 hanno portato migliaia di famiglie cristiane al limite della sopravvivenza. Le nostre squadre sul campo hanno al momento identificato 15.000 famiglie cristiane nel bisogno in Paesi come la Nigeria, il Mali, il Burkina Faso, il Niger e molti altri. I nostri sforzi sono quindi ora rivolti a questi cristiani, in difficoltà e senza alcuna fonte di aiuto.

Il bisogno è urgente. Non si tratta più di un periodo di emergenza ma di un vero e proprio stato di crisi. Le nostre squadre stanno impiegando grandi risorse per mantenere viva la Chiesa africana.

Con un dono di 55 euro ci permetti di fornire pacchi di beni di prima necessità alle famiglie vittime di attacchi e di privazioni di ogni genere, le cui condizioni sono state aggravate dall’epidemia del Covid-19. Ogni pacco distribuito contiene riso, fagioli, mais e del denaro contante necessario per coprire i costi dell’affitto o dei farmaci per un periodo di 3 mesi.

Grazie per ciò che farai insieme a noi per la Chiesa in Africa.

 

Nota: Il dono sarà utilizzato prioritariamente nella risposta e nel soccorso immediati e nel sostegno a lungo termine per i cristiani colpiti. Eventuali fondi in eccesso saranno utilizzati in altre situazioni di bisogno critico nel continente Africano.