Dona 
 
 
 

Ricostruzione Iraq-Siria per favorire i rientri

  • Aiuto e sostegno
  • € 30,00
Aggiungi al carrello 

AIUTATE A RICOSTRUIRE LA SPERANZA, PIETRA SU PIETRA, FAMIGLIA SU FAMIGLIA. 

Nelle zone liberate dall'ISIS in Iraq e Siria, la devastazione è massiva. Coloro che sono fuggiti, non hanno più nulla. Per i cristiani rientrare in queste zone è un viaggio a ritroso senza speranza, per trovare le proprie case, proprietà, negozi, chiese, totalmente distrutti.

Il tuo supporto inverte la rotta e alimenta la speranza. Aiuta a ricostruire case, mezzi di sussistenza e speranza. I costi di ripristino variano da casa a casa, dipendono dalle condizioni dell'edificio e dal reperimento del materiale in zone così complesse. Alcune indicazioni degli investimenti effettuati: 850 euro: Sostituzione finestre in legno (circa 8). 190 euro: Soffitto danneggiato da una bomba. 760 euro: Cablaggio elettrico (per tutta la casa). 50-70 euro: Cisterna per l'acqua sul tetto. 335 euro: Sanitari per un bagno, installazione compresa.

Con 30 euro partecipi in quota alla ricostruzione di case o al ripristino di mezzi di sussistenza in Iraq e in Siria.

 

Nota: Molte sono le variabili che incidono sui costi: raggiungibilità, pericolosità, instabilità sociale, rete trasporti e stradale, supporto logistico, ecc. Porte Aperte punta ad andare dove altri non vanno o dove i cristiani sono più isolati: ciò può incidere sul costo dei nostri progetti. Quando le offerte per un progetto superano l'obiettivo prefissato, saranno destinate a progetti simili..

Torna alla lista