Egitto: negata la scarcerazione ad un cristiano

Mohamed Hegazy è conosciuto per essere stato il primo egiziano a chiedere apertamente, nell’agosto del 2007, che venisse cambiata la voce riguardante la religione (da musulmano a cristiano) sulla propria carta d’identità. In questo modo vorrebbe evitare a...

Nigeria: sopravvissuta ai Boko Haram

La sedicenne Ladi Apagu è una delle tante cristiane rapite dai Boko Haram; quando l’abbiamo trovata a Yola ci ha spiegato che è stata rinchiusa in una casa-prigione per 4 mesi. Ha visto portare là donne ogni settimana. I combattenti hanno provato con la forza a...

leggi tutto

Siria: scappare o rimanere?

“Il più delle volte sono senza parole, non ho risposte da dare alle loro domande. Essere pastore non significa avere tutte le risposte”, afferma preoccupato il pastore S. da Aleppo, Siria, riguardo al dilemma che erode serenità alle menti dei membri della sua...

leggi tutto

Vietnam: le due facce di questo paese

Il numero di aggressioni ai cristiani è in aumento: “In Vietnam abbiamo un governo a due facce: una amichevole e ospitale e l’altra oppressiva“, afferma un cristiano vietnamita in contatto coi nostri collaboratori. In effetti, negli ultimi anni il...

leggi tutto

Messico: si moltiplicano i profughi interni

Molti rimangono colpiti dal vedere il Messico al 38° posto della nostra WWList, poiché il Messico, come altri paesi (leggi Maldive, Kenya, India, Vietnam, ecc.), sono mete turistiche di molti italiani. Nel country profile del nostro sito spieghiamo chiaramente i...

leggi tutto