Syria_disegno_news


Passato, presente e futuro” è il titolo di questo disegno fatto da un bambino nella chiesa del pastore Edward a Damasco, Siria. Edward è un nostro collaboratore che nel mezzo della terrificante guerra civile siriana rimane con la moglie Rana a guidare la propria chiesa e a soccorrere le tante famiglie che chiedono aiuto. Per il bimbo autore del disegno, il passato e il presente sono caratterizzati da armi, violenza e paura, mentre nel futuro vede speranza, allegria e gioco.


Se questo bambino e molti altri come lui si sono sentiti liberi di esprimere con fogli, colori e carta i propri sentimenti, è perché qualcuno sta pensando a loro, curandoli e amandoli teneramente. Le guerre cancellano la fanciullezza. Quando l’odio galoppa, le bombe piovono e i fratelli si uccidono, ciò che è importante per un bambino scompare, i suoi bisogni essenziali di fanciullo svaniscono tra la polvere delle macerie. Non c’è spazio per bambini vivi nella guerra.


Col tuo sostegno Porte Aperte sta regalando a questi bambini in Siria ed Iraq cura, amore e semplici spazi dove tornare ad essere bambini. Vogliamo chiedere loro di disegnare il futuro e aiutarli a realizzarlo. Le necessità sono tante, abbiamo estremo bisogno di ogni preghiera e dono che tu possa fare.

Col tuo sostegno Porte Aperte sta regalando a bambini in Siria ed Iraq cura, amore e semplici spazi dove tornare ad essere bambini.