Nigeria: emergenza cibo!

Immagine di repertorio

Nigeria: emergenza cibo!

Esplode l’emergenza cibo per migliaia di famiglie cristiane del nord-est della Nigeria. Costrette alla fuga dalla violenza del radicalismo islamico, che si manifesta negli attacchi dei terroristi di Boko Haram e degli allevatori di etnia Fulani, migliaia di persone (tra loro molti bambini) si ritrovano a chiedere asilo nei campi di sfollati, dove vengono fortemente discriminati a causa della loro fede cristiana. Questi campi sono infatti composti anche da musulmani e si trovano per l’appunto nel nord del paese, in stati dove vige la sharia (legge islamica) quindi in contesti di forte oppressione e discriminazione anticristiana. Le famiglie di sfollati dunque sono costretti ad abbandonare anche queste strutture di accoglienza e ripararsi in campi improvvisati dove manca tutto. Abbiamo trovato bambini al limite della sopravvivenza e denutrizione. La situazione è di grave emergenza.

Come vedete nel seguente video, siamo intervenuti a fine ottobre in una zona a forte influenza dei Boko Haram, portando aiuti a 3.000 famiglie (15.000 persone – leggi QUI il resoconto): uno sforzo notevole che non fa fronte a tutte le necessità. I pacchi di aiuto offrono mais, fagioli, coperte e un po’ di soldi per comprare olio o minestre, tutto ciò è utile per un paio di mesi (già passati ormai!).

Cliccando su questo link puoi entrare in azione per aiutare i cristiani nel nord della Nigeria.

Esplode l’emergenza cibo per migliaia di famiglie cristiane del nord-est della Nigeria. Ecco il video dell’intervento di Porte Aperte. Mancano aiuti vitali!

Nigeria
Leader
Presidente Muhammadu Buhari
Popolazione
211.447.000
Cristiani
98.006.000
Religione principale
Cristianesimo
Governo
Repubblica Presidenziale di tipo federale

Livello di persecuzione

Violenza
16.7
Vita di chiesa
14.4
Vita civile
14.5
Vita sociale
14.3
Vita famiglia
13.8
Vita privata
13.8

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *