URGENTE! 5 modi per pregare per l’Afghanistan

NELLA FOTO: Una credente nascosta

URGENTE! 5 modi per pregare per l’Afghanistan

L’Afghanistan è ora in mano ai talebani. Il presidente Ashraf Ghani è fuggito dal paese.

“È un giorno straziante per l’Afghanistan e un momento assai pericoloso per essere cristiani”, afferma Samuel, responsabile del lavoro di Porte Aperte/Open Doors in Asia (nome cambiato per motivi di sicurezza). “È una situazione incerta per l’intero paese, non solo per i credenti nascosti. I nostri cuori sono spezzati. Sapevamo che poteva succedere. Non siamo sorpresi, ma questo non diminuisce il dolore”.

Per le strade, il delirio: gli afghani fanno la fila nelle banche nel tentativo disperato di ritirare i propri risparmi e affollano l’aeroporto di Kabul per fuggire dal paese. Molti locali che negli ultimi anni hanno aiutato le forze statunitensi in vari servizi, ora stanno richiedendo i visti per fuggire; altri scappano con la famiglia con mezzi di fortuna.

Sebbene i talebani promettano un approccio più moderno e riformato al governo, permangono timori su come imporranno la sharia (legge islamica) nei giorni a venire.

Il nostro collaboratore aggiunge: “I credenti nascosti in Afghanistan sono particolarmente vulnerabili. Prima del dominio dei talebani, avevano già enormi difficoltà a vivere la loro fede, poiché dovevano tenerla segreta alle loro famiglie per paura di essere vessati o, peggio, uccisi. Ora che i talebani sono al potere, la loro vulnerabilità aumenta di dieci volte almeno. Diventa umanamente impossibile essere un seguace di Gesù in questo paese. Stiamo monitorando la situazione, ma questo è il momento per noi di chiedere a Dio di avere pietà non solo del suo popolo, ma di questo Paese nel suo insieme”.

L’Afghanistan è il numero due nella World Watch List di Open Doors.

Cinque modi per pregare per l’Afghanistan oggi

  1. Per favore pregate per i gruppi di credenti nascosti in questo paese: sono terrorizzati da questi sviluppi, non sanno di chi fidarsi.
  2. Pregate per chi fugge (sfollati interni e profughi negli altri paesi): una nuova ondata di profughi invaderà i paesi vicini, il Medio Oriente e non solo.
  3. Pregate per le donne afgane, terrorizzate dal ritorno del regime talebano: molte temono che saranno private dell’opportunità di istruirsi. Inoltre, coloro che sono state coinvolte nell’istruzione negli ultimi anni potrebbero essere a rischio di rappresaglie.
  4. Pregate per i malati: secondo fonti accreditate, i casi di Covid aumentano e gli ospedali sono limitati in ciò che possono offrire.
  5. Pregate perché l’Afganistan non si tramuti in un centro di reclutamento e addestramento per una nuova generazione di terroristi. Notoriamente i governi talebani di 20 anni fa favorirono organizzazioni islamiche estremiste.

CAMPAGNA
CRISI AFGHANISTAN

Afghanistan
Leader
Presidente Ashraf Ghani
Popolazione
38.055.000
Cristiani
Un piccolo numero
Religione principale
Islam
Governo
Repubblica presidenziale islamica

Livello di persecuzione

Violenza
10.2
Vita di chiesa
16.7
Vita civile
16.7
Vita sociale
16.7
Vita famiglia
16.7
Vita privata
16.7