Periodo preso in esame:

1 novembre 2017
31 ottobre 2018

Posizione nella WWL:

WWL 2019
Punti: 94 / Posizione: 2
WWL 2018
Punti: 93 / Posizione: 2
WWL 2017
Punti: 89 / Posizione: 3

Dati Generali

Leader: Ashraf Ghani
Popolazione: 36.400.000
Cristiani: Poche migliaia
Religione Principale: Islam
Governo: Repubblica islamica

Quali sono le cause di persecuzione prevalenti?

  • Oppressione islamica: La Repubblica islamica dell’Afghanistan non permette a nessun cittadino afghano di diventare cristiano, né riconosce i convertiti come tali. La conversione è considerata apostasia. I Talebani hanno anche aumentato il loro controllo su alcune aree del paese ed esercitano un’influenza crescente.
  • Antagonismo etnico: Negli afgani è profondamente radicata la dedizione alle loro famiglie e alle loro tribù. Se qualcuno osa allontanarsi dalla sua tribù per abbracciare qualcosa di nuovo e forse anche straniero, questo si traduce in una forte pressione per spingerlo a ritornare alle norme tradizionali.
  • Corruzione e crimine organizzato: La produzione di oppio ha raggiunto livelli record. Tutti coloro che sono sulla via dei signori della droga saranno semplicemente spazzati via. Nella maggior parte dei casi, i cristiani non sono particolarmente presi di mira, perché nascondono il più possibile la loro fede, ma sono comunque penalizzati perché non hanno nessuno a cui rivolgersi per cercare aiuto.

Chi provoca la persecuzione?

Poiché l’Afghanistan è per costituzione uno Stato islamico, tutte le altre religioni sono considerate aliene. I funzionari governativi sono ostili a qualsiasi segno di cristianità, così come i capi dei gruppi etnici, i leader delle moschee locali e i comuni cittadini. Chiunque lasci l’islam è visto come un traditore della propria comunità tribale. Nella maggior parte dei casi, la conversione copre di vergogna la famiglia e i membri della famiglia faranno tutto ciò che è in loro potere per riportare i convertiti all’islam o per cancellare la vergogna. Tutti i gruppi di vigilanti islamici stanno lottando per l’onore della loro religione e ogni deviazione, anche se solo percepita, è altamente pericolosa.

Quali conseguenze produce la persecuzione?

Tutti i cristiani afghani sono convertiti dall’islam e non sono in grado di vivere apertamente la loro fede. Molto spesso c’è una sola conseguenza possibile per i cristiani scoperti e catturati: saranno uccisi. In questi casi né i gruppi islamici radicali, né la famiglia allargata di un convertito, mostrano misericordia. I convertiti sono considerati pazzi per aver lasciato l’islam e alcuni potrebbero finire in un ospedale psichiatrico e veder distruggere le loro case. La famiglia, il clan o la tribù deve salvare il suo “onore” eliminando il cristiano.

Come Porte Aperte aiuta la Chiesa in Afghanistan? 

In cooperazione con le chiese locali e altri ministeri, Porte Aperte/Open Doors collabora al sostegno della Chiesa in Afghanistan per mezzo delle seguenti attività:  

  • Corsi di alfabetizzazione
  • Progetti di formazione professionale  
  • Soccorso alle vittime della violenza persecutoria  
  • Ministero per le donne  
  • Alfabetizzazione per mezzo di corsi biblici di base  
  • Formazione per pastori   
  • Cura dei traumi e consulenza  

Come il corpo di Cristo può pregare per l’Afghanistan?

  • I cristiani ex-musulmani affrontano forti pressioni da parte delle loro famiglie, nonché dagli amici e dai vicini affinché ritrattino la loro fede. A seconda delle famiglie potrebbero persino temere per la loro vita. Vivere apertamente la propria fede cristiana non è possibile. Pregate affinché i cristiani afghani siano coraggiosi. Pregate per la loro protezione. 
  • La repubblica islamica dell’Afghanistan non concepisce in alcun modo la possibilità di allontanarsi dall’islam. Ogni forma di abiura è considerata apostasia e copre la famiglia e la comunità di vergogna. Pregate affinché nel paese abbia luogo un cambiamento. Pregate per una maggiore apertura all’interno dell’islam. 
  • L’esiguo numero di cristiani ex-musulmani nel paese deve rimanere clandestinoL’elevato livello di violenza crea un generale senso di insicurezza senza alcun segno di miglioramento per il prossimo futuro.  Pregate per la pace e la stabilità nel paese.