World Watch List 2020: Nuovo report

NELLA FOTO: Pastore Marcus, celebra i culti a cielo aperto in una chiesa distrutta da Boko Haram in Nigeria

World Watch List 2020: Nuovo report

Oggi, 15 gennaio 2020, Porte Aperte pubblica la World Watch List 2020 (WWL – periodo di riferimento ricerche 1 novembre 2018 – 31 ottobre 2019), la nuova lista dei primi 50 paesi dove più si perseguitano i cristiani al mondo. Per l’occasione, una nostra delegazione si trova ora presso la sala stampa della Camera dei Deputati, per presentare il report completo alle autorità.

 
Cresce ancora la persecuzione anticristiana nel mondo in termini assoluti. Oggi salgono da 245 a 260 milioni i cristiani perseguitati nei paesi della WWL, sostanzialmente 1 cristiano ogni 8 subisce un livello alto di persecuzione a causa della propria fede.   
 
Su circa 100 paesi potenzialmente interessati dal fenomeno, monitorati dalla nostra ricerca, 73 hanno mostrato un livello di persecuzione definibile alta, molto alta o estrema
 
Il numero di cristiani uccisi per ragioni legate alla fede scende da 4.305 dello scorso anno a 2.983 del 2019, con la Nigeria ancora terra di massacri per mano soprattutto degli allevatori islamici Fulani, ben più letali dei terroristi Boko Haram. La Repubblica Centrafricana e, in particolare, lo Sri Lanka, con il terribile attentato di Pasqua 2019, sono rispettivamente il 2° e 3° paese per numero di uccisioni.
 
Al di là delle uccisioni legate alla fede, sconcerta il notevole aumento della “pressione” sui cristiani, in un mix di vessazioni, aggressioni, violenze e discriminazioni.
 
Alla pagina PERSECUZIONE del sito, è possibile consultare le cifre della persecuzione, la mappa di preghiera e visionare un video relativo le prime 5 posizioni della lista. Non smettiamo di pregare per i cristiani che soffrono a causa della propria fede.

Oops! La pagina non esiste.

Sembra che non sia stato trovato nulla. Vuoi provare una ricerca?